La scusite del Farmacista 3.0: una forma di giustificazione assai diffusa

Filed in:

domande

La scusite, un temine assai provocatorio, ma in molti casi è ciò che interessa il Farmacista 3.0, il farmacista del futuro. Una malattia assolutamente in via di espansione tra chi non è in grado di reagire e inizia a trovare mille giustificazioni a quanto sta succedendo nella sua realtà imprenditoriale.

Molto spesso è colpa del vicino, è colpa del collega Farmacista di quartiere che ha iniziato ed avviato politiche di prezzo e di aggressione del mercato scorrette, in altri casi la colpa sta nella burocrazia e nelle leggi, in altri sta nella crisi di mercato e nel fatto che i clienti non comprano più come prima, in altri casi ancora, sta nel luogo di ubicazione della farmacia non più in linea con le esigenze di mercato.

Ebbene, l’attribuzione della colpa, la ricerca del colpevole è senza dubbio un allontanare la ricerca effettiva della causa e del perché si vive questa situazione. Molto spesso si attribuisce all’esterno una colpa che in realtà è dentro la nostra farmacia e che il più delle volte non vogliamo vedere.

Non ci mettiamo mai nei panni del cliente e tanto meno non pensiamo mai che in primis siamo anche noi dei clienti e quando diventiamo clienti amiamo acquistare prodotti lì dove c’è cortesia, comprensione, complicità, scelta, etc.

E’ sicuramente più facile dire che non c’è lavoro piuttosto che adattarsi a fare lavori che non si vogliono fare!!

Ebbene, in questo periodo, come in tutti i periodi di crisi ci sono sempre grandi cambiamenti, avvengono sempre grandi pulizie, resta in vita chi ha saputo evolversi, chi ha guardato fuori dal proprio orto e ha cercato di analizzare delle necessità senza imporre le sue!

Diciamo dunque che chi entra nel tunnel della scusite invece di migliorare il suo stato non fa altro che distruggerlo rinforzando tutte l’attività di chi viene identificato come il colpevole, che in tutto questo tempo ha invece saputo tastare gli animi del cliente, metterlo al centro e fare di questo il proprio business vincente!

E tu quanto sei affetto da scusite?? Scoprilo con questo test

  • Pensi che l’organizzazione della tua farmacia sia corretta nonostante i dati negativi di fatturato?
  • Attribuisci le perdite in termini di fatturato all’aumento dei prezzi e alle congetture di mercato?
  • C’è nelle vicinanze una farmacia che fa politiche di prezzo scorrette e senti che questo ti danneggia?
  • Pensi che la tua farmacia sia più conveniente delle altre e non capisci perché le persone non spendono da voi?
  • Ti accorgi che le persone vengono da voi solo per i farmaci?
  • Pensi che la responsabilità del calo della clientela sia attribuibile alla posizione del tuo locale?
  • Il problema sono gli altri?
  • Le persone non comprano i prodotti che mettete a prezzi scontatissimi?
  • Le persone che entrano in farmacia non leggono i cartelli?

Se hai risposto almeno a tre si, molto probabilmente sei affetto da scusite, è ora di iniziare un’analisi attenta dello stato della tua farmacia!!

Photo:it.123rf.com

Replica