Mani: maltrattate, bistrattate, trascurate…come curarle d’inverno e anche d’estate!

Filed in:

mani

Per anni e forse ancor oggi la maggior parte delle consumatrici di cosmetici hanno soffermato l’attenzione, alle volte anche eccessiva, ai segni del tempo e al trattamento delle prime rughe del viso, bistrattando in maniera assai offensiva un’altra zona del corpo molto importante: le mani.

Paradossalmente , al contrario di quello che si può pensare, le mani sono molto più esposte agli effetti dannosi degli agenti esterni rispetto al viso e il pensiero che la pelle delle mani sia più spessa e dunque più resistente agli attacchi molto spesso non è un buon deterrente per un corretto approccio cosmetico.

Sembra quasi assurda la corsa affannosa nel mascherare e curare i primi segni del tempo sul viso, per poi lasciare ben evidenti le anomalie che si presentano sul dorso delle mani.

Saranno dunque le mani a raccontare la vera età di una donna?

Molti esperti del settore credono di si ed è per questo che negli ultimi anni il business della cosmesi mani è in fortissima crescita!

Mani belle, viso bello…un binomio ormai indissolubile per le ossessionate della bellezza, ma non solo, sembra quasi che aver cura delle mani rappresenti anche un modo per poter prevenire i segni di artrosi e problematiche articolari.

Molto spesso le problematiche delle mani possono anche rappresentare dei campanelli di allarme per problematiche alimentari e sistemiche esistenti e ignorate, in altri casi ci mostrano il lento progredire dell’età e il nostro comportamento, non sempre, corretto.

Analizziamo le diverse problematiche:

  • MANI ARROSSATE
  • MANI SECCHE
  • MANI CON MACCHIE

MANI ARROSSATE

I frequenti lavaggi come i cambi repentini di temperatura possono generare irritazioni e condizioni di arrossamenti diffusi legati a fenomeni di bruciore e pizzicore. In alcuni casi si può osservare la comparsa di ragadi e tagli che determinano, certamente, un aggravamento del processo e una minor difesa . Solitamente si tratta di mani che hanno subito insulti molto forti e ripetuti da parte di agenti esterni troppo aggressivi, determinando così un danno a livello del film idro-lipidico e una condizione di assoluta vulnerabilità. In questo caso il trattamento cosmetico ha il compito principale di ripristinare la funzione barriera utilizzando ceramidi e di lenire le zone arrossate favorendo la rigenerazione cellulare. Sostanze ad azione calmante lenitiva, come calendula, pantenolo, camomilla, aloe, allantoina sono quelle maggiormente indicate per il trattamento di questa particolare condizione.

MANI SECCHE

In questo caso la condizione di secchezza può essere dovuta all’azione di agenti esterni troppo aggressivi, ma il più delle volte è dettata da pratiche cosmetiche inopportune e inadatte che favoriscono la disidratazione. In altri casi la secchezza può essere anche un sintomo di una condizione di invecchiamento precoce della pelle e potrebbe rappresentare il preludio della comparsa di rughe e segni ben visibili. E’ dunque fondamentale studiare l’approccio cosmetico migliore da adottare ricco in componenti idratanti e soprattutto emollienti, in grado di evitare l’ulteriore perdita di acqua dagli strati più superficiali. Vanno benissimo tutti i prodotti a base di olii vegetali, burro di karitè, vitamina E e A, flavonoidi e zuccheri semplici.

MANI CON MACCHIE

Le macchie possono essere il risultato di un processo fisiologico di invecchiamento cutaneo, come anche il risultato di pratiche comportamentali non corrette ( es. esposizione al sole dannosa). In ogni caso si tratta di una iper produzione di melanina e un accumulo marcato solo in alcuni distretti cutanei. In questo caso è importantissimo agire prevenendo la comparsa delle macchie sfruttando creme con filtri solari, e nei casi in cui le macchie siano già presenti, è bene agire sfruttando prodotti cosmetici specifici in grado di bloccare la sintesi della melanina o determinare un’azione schiarente delle zone interessate ( AHA alfa-idrossiacidi, acido azelaico, acido fitico, acido kojico, arbutina, vitamina C).

Replica