Il piano di Comunicazione in farmacia: definizione degli obiettivi di marketing

Come delineare un piano di marketing efficace e mirato per una farmacia

Iniziamo questa nuova serie di articoli sulla comunicazione in farmacia e le tecniche di marketing applicate alla farmacia moderna, che vi permetteranno di approcciare all’operatività di affermazione e diffusione del vostro brand aziendale.

Che cos’è la comunicazione in farmacia?

Quando si parla di comunicazione in farmacia molto spesso si pensa alla semplice promozione dei prodotti e agli sconti applicati, in realtà ci troviamo difronte ad una vera e propria area aziendale che opera in linea con i principi di marketing per massimizzare la riconoscibilità e l’identità aziendale.
Ma dunque, da dove partiamo?

Il punto di partenza è proprio la definizione degli obiettivi di marketing dopo aver attentamente analizzato lo scenario competitivo che ruota intorno alla farmacia.
Analizzare lo scenario ed effettuare un vero e proprio AUDIT del contesto in cui si opera, sia interno che esterno , è fondamentale per sviluppare un piano di comunicazione in farmacia ottimale.
E’ fondamentale, dunque, analizzare:

  • MODE : si tratta di fenomeni di breve periodo che possono coinvolgere direttamente o indirettamente la farmacia determinando scelte d’acquisto o posizionamento di layout particolari (es. BB cream).
  • TREND: sono fenomeni di lungo periodo, un esempio può essere rappresentato dall’aumento dei divorzi, dall’abbassamento delle nascite, dall’aumento della popolazione anziana, dall’aumento dell’uso dei social, etc.
  • TENDENZE SOCIO DEMOGRAFICHE: è fondamentale valutare l’evoluzione del contesto famiglia, l’età media, lo stato sociale tra single e coppie, etc.
  • OPINION LEADER: sono le persone che influenzano gli operati della massa, che determinano le mode e le tendenze. Avere a che fare con gli opinion leader è molto importante per far si che loro parlino di noi e rendano il nostro brand più visibile.
  • TABU’, TENDENZE CULTURALI, RELIGIOSE, ALIMENTARI: capire se nel contesto in cui operiamo ci sono delle limitazioni religiose, culturali, se determinate popolazioni sono solite utilizzare determinati prodotti a discapito di altri, questo ci permetterà non solo di organizzare il layout, ma anche effettuare acquisti mirati.
  • VALUTARE LO STATO DI SALUTE DELLA FARMACIA: l’analisi interna della farmacia non può certamente passare inosservata, anzi deve essere primaria valutando non solo lo stato di salute economico dell’azienda, ma anche e soprattutto lo stato organico. I rapporti tra il personale, il lavoro di squadra, la comunicazione in farmacia, sono basilari per il raggiungimento di obiettivi economici. Ma non basta, anche la concorrenza deve essere attenzionata, valutandone punti di forza e punti di debolezza e possibilmente facendo diventare i loro punti di debolezza i nostri punti di forza. Infine anche il mercato deve essere osservato valutandone le opportunità e le minacce in esso presenti, proprio al fine della definizione degli obiettivi strategici!

Quindi, quali sono gli obiettivi della comunicazione in farmacia?

Perché voglio attuare un piano di comunicazione in farmacia e soprattutto che cosa voglio raggiungere?
Gli obiettivi devono essere chiari, tangibili e soprattutto raggiungibili, questo non perché dobbiamo porci mete basse, ma perché dobbiamo essere realistici e soprattutto è bene procedere per piccoli passi garantendo il raggiungimento dell’obiettivo anche a titolo di gratificazione personale per i dipendenti coinvolti.

Autore

Nunzia Maria Tinelli

Cosmetologa e Coach

Corsi Disponibili