Conosciamo la nostra pelle: trattamento pelle secca e disidratata

Abbiamo già analizzato le caratteristiche della pelle secca e le differenze esistenti tra pelle secca disidratata e pelle secca alipidica.

Eseguire uno screening primordiale della tipologia di pelle di una potenziale cliente di farmacia è il passo primordiale per strutturare una consulenza personalizzata e sviluppare un trattamento cosmetico corretto che dia i risultati ei  frutti sperati.

A tal proposito se ricadiamo esattamente nel caso della pelle secca dobbiamo trattarla avendo cura di seguire particolari accorgimenti:

Detersione

La detersione è una fase fondamentale nel trattamento della pelle secca, come lo è per tutte le altre tipologie di pelle, anche perché eseguire una detersione non corretta può seriamente compromettere lo stato di salute della vostra pelle e acutizzare le problematiche.

In caso di pelle secca è dunque auspicabile evitare prodotti detergenti a risciacquo particolarmente aggressivi, come i prodotti contenenti tensioattivi anionici e concentrarsi di più su prodotti a base di oli o creme , a risciacquo o non, che siano arricchiti da agenti lenitivi e idratanti in grado di ripristinare la funzione lipidica esterna senza sgrassare eccessivamente.

Ottime le soluzioni micellari!

Trattamento viso giorno/notte

Una volta eseguita una corretta detersione dobbiamo procedere al trattamento estetico sfruttando creme idratanti e nutrienti per il giorno con fattori di protezione solare e creme idratanti e antiage per la notte. Questo trattamento può essere integrato, almeno due volte alla settimana, con maschere a funzione lenitiva, idratante e nutriente.

Prodotti con strutture alcooliche come è il caso delle salviette struccanti o lozioni toniche idro-alcooliche sono da sconsigliare perché seccano ulteriormente l’epidermide e ne accentuano gli stati di secchezza.

Autore

Nunzia Maria Tinelli

Cosmetologa e Coach

Corsi Disponibili